Monografie

Uno dei miei principali interessi è la ricerca storica con particolare riferimento alla tecnologia militare; non per intenti bellicisti ma perché ritengo che in ben pochi altri campi si siano profuse tante energie rendendo in quasi ogni epoca, purtroppo, la tecnologia militare beneficiaria ed al contempo motore delle più avanzate innovazioni tecnologiche a partire dalle forge degli fabbri greci del VII secolo A. C. per arrivare al mezzo con cui leggete queste pagine che deriva dagli studi della Defence Advance Research Project Agency per la costruzione di una rete di comunicazione e comando in grado di funzionare anche se pesantemente danneggiata da un conflitto nucleare.

Allo stesso tempo sono appassionato di fantascienza più o meno per gli stessi motivi, la fantascienza è specchio e sempre più spesso fonte ispiratrice di nuove tecnologie. Inoltre questo genere, a lungo sottovalutato, offre il “bonus” di costituire spesso un’ anteprima delle conseguenze sociali dell’introduzione di nuove tecnologie. Ovviamente ciò non è sempre vero (ad esempio nessun scrittore o sceneggiatore di fantascienza ha anticipato Internet) ciò non toglie che sia un modo intrigante di esplorare i nostri possibili futuri.

Tutto ciò premesso, trovo interessante partire da un particolare ed approfondirlo scoprendo i collegamenti che spesso permettono di comprendere meglio un epoca od un particolare evento storico, allo stesso modo amo indagare sul retroscena e sul percorso creativo sottostanti le produzioni di film o serial televisivi di genere fantascientifico.
Qui di seguito potrete trovare un tentativo di riordinare alcune di queste mia avventure da topo di biblioteca in monografie.